fbpx

Tripadvisor diventa Social, Instagram continua a lavorare sullo shopping e Twitter ripropone il feed cronologico

Tripadvisor diventa più social

Curioso percorso quello di Tripadvisor. L’app che è diventata il punto di riferimento mondiale per le recensioni di alberghi e ristoranti, tanto che che sono sorti anche diversi casi di recensioni false per screditare e danneggiare i concorrenti ed esiste una Pagina Facebook dedicata esclusivamente ai commenti più divertenti, svolta verso un approccio più “social”. È in fase di roll-out infatti la nuova piattaforma, che mima in gran parte Facebook e dà la possibilità di seguire amici e altri esperti all’interno di un vero e proprio “feed”.

weekly marketing recap 21 settembre trip

Non solo: gli utenti, oltre alla recensioni possono anche creare dei post, come guide turistiche o “wish list”. È chiara quindi la volontà di trattenere il più possibile gli utenti sulla piattaforma, che ora viene utilizzata molto più “a spot”, ovvero solo nel momento in cui è necessaria l’informazione per la prenotazione.

Instagram introduce il Tab Shopping

Un paio di settimane fa vi avevamo parlato della possibilità che Instagram stesse lavorando ad una app dedicata allo shopping. Non sappiamo ancora se questa app alla fine verrà effettivamente realizzata, ma la cosa certa è che Instagram sullo shopping sta facendo sul serio. Infatti questa settimana nell’app è stato introdotto un nuovo tab Shopping nella sezione “Explore” (da poco tempo completamente rinnovata).

weekly marketing recap 21 settembre insta1

Il nuovo canale è attualmente in fase di roll-out e verrà esteso presto a tutti gli account, così come un’altra funzione di cui vi avevamo raccontato ad inizio estate: i tag per lo shopping nelle Storie. Anche in questo caso la funzione, che finora era ristretta ad un piccolo nucleo di utenti, è in fase di roll-out a livello mondiale. Presto faremo tutti la spesa su Instagram?

Twitter ripropone l’ordine cronologico e testa upvoting e downvoting

Twitter ha deciso di dare più potere ai propri utenti: d’ora infatti tutti potranno decidere se ritornare all’ordine cronologico oppure restare all’ordine deciso dall’algoritmo, in cui sono in evidenza i tweet più importanti per primi. Una notizia che è piaciuta molto agli appassionati di questa piattaforma, che da sempre ritengono Twitter qualcosa di diverso dagli altri Social.

Inoltre Twitter sta anche testando gli upvoting e i downvoting per capire quanto i tweet nei feed degli utenti sono correlati ed utili. Un altro modo quindi perché la timeline degli utenti sia più interessante.

Facebook apre a Roma e fa uscire la propria dating app in Colombia

Facebook aprirà il prossimo 9 ottobre, alla stazione Termini, il primo (e per ora unico) competence center. Lo scopo del nuovo ufficio “fisico” è di dare supporto alle PMI sul tema dell’innovazione digitale e in particolare su come utilizzare i Social Media per accrescere il proprio business.

Nel competence center, che si chiamerà Binario F, si terranno quindi corsi per le imprese, organizzati sia da Facebook che dai partner di progetto, fra i quali anche LVenture e Luiss Enlabs.weekly marketing recap 21 settembre ama

Nel frattempo, mentre a Roma si pensa al business, in Colombia il gigante dei Social rilascia per la prima volta la ormai famosa “Dating App“, già anticipata in pompa magna all’F8 scorso. L’obiettivo di Facebook però è riuscire a creare “meaningful relationship”, a differenza di app come Tinder che sono più indirizzate agli incontri occasionali.

Amazon testa Scout, l’anti Pinterest

Amazon prova a dare fastidio a Pinterest, attraverso una nuova funzione chiamata “Scout“, attualmente in fase di testing. La funzione infatti, ricorda molto da vicino il social dei Pinconfigurandosi come una raccolta di foto di oggetti attraverso cui trovare quello che si sta cercando.

weekly marketing recap 21 settembre ama

Al momento il testing sta avvenendo solo nella categoria commerciale dei mobili, come si può vedere dall’immagine, ma è probabile che il gigante dell’ecommerce allargherà presto le categorie commerciali.Interessante inoltre l’AI interna, che funziona anche attraverso stimoli come like o dislike, in modo da allenarsi a fornire sempre più facilmente prodotti in linea con il gusto dell’utente.

Google testa l’inserimento di immagini nei sitelinks nella SERP Mobile

Secondo quanto riportato da alcune fonti, Google starebbe testando l’inserimento di immagini all’interno dei risultati della SERP mobile insieme ai sitelinks.

weekly marketing recap 21 settembre google

La presenza di immagini negli snippet non è una novità, come sappiamo, tuttavia non erano ancora mai compare le immagine per i sitelinks in fondo allo snippet. In questo modo Google vuole dare più contesto ai link correlati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *